en

it -

Nemo viene fondata nel 1993 da Franco Cassina e Carlo Forcolini. 

1994 Nemo lancia la lampada da tavolo Iota, nata da un’idea della designer giapponese Ikaru Mori.

1997 Nemo lancia la famiglia Constellation, disegnata da Markus Jehs e Jürgen Laub.

1998 Nemo acquisisce Italiana Luce, produttrice di diversi classici (Dove e Logo di Barbaglia e Colombo, Jazz di Porsche design, solo per citarne alcuni).

1999 Carlo Forcolini crea la lampada da terra Hydra.

2001 E’ l’anno di Regulus. Un sistema di lampade disponibile in un’ampia serie di configurazioni.

2001 Con l’acquisizione di Meltemi, Nemo si affaccia al contract. Nemo assume il controllo del suo distributore francese, Artelux.

2002 Nemo acquisisce la società Illuminating Experiences, produttrice e distributrice in U.S.A. di una vasta gamma di apparecchi di illuminazione.

2003 Ilaria Marelli crea la lampada da terra Ara.

2005 Karim Rashid disegna Frizzi per Nemo, un ventilatore-lampada unico nel suo genere.

Nemo entra a far parte, con Cassina, del gruppo Poltrona Frau.

2007 Chain di Ilaria Marelli. Ilium di Foster+Partners.

2007 Nemo diventa Divisione luci di Cassina SpA.

2008 Nemo definisce con iGuzzini l’acquisizione dei principali prodotti della collezione residenziale.

2009 Numerose novità di prodotto tra cui la seconda serie di “CLASSICI” disegnata da Kazuhide Takahama. 

2010 La preziosa lampada “Escargot” di Le Corbusier viene introdotta, come serie speciale limitata, nel catalogo “CLASSICI". Presentate le innovative lampade a sospensione “Uma” e “Giò”.

2011 Con uno stand attraente, Nemo Cassina Lighting partecipa a Euroluce. Vengono introdotte riedizioni di Man Ray, Charlotte Perriand e altri maestri del design nel catalogo “CLASSICI”.